istituto

Dal 28 dicembre 2017, secondo il piano di dimensionamento scolastico approvato con delibera di Giunta Regionale n.919, la scuola media “Cena”, le scuole primarie “Daniele”, “Gionchetto” e “E. De Amicis” e le scuole dell’infanzia “Perodi”, “A. Manzi”, “Pantanaccio” e “Via Pasubio” sono state accorpate in un unico istituto denominato dall’anno scolastico 2012 – 2013 Istituto Comprensivo “Cena”, con una sola presidenza e una sola segreteria situata in Via Lepanto n.2

Le scuole sorgono poco distante l’uno dall’altra nel centro storico di Latina (comune con una popolazione di più di 150000 abitanti).

Questa ubicazione centrale permette di inserire nell’offerta scolastica visite alle librerie della città, alla biblioteca comunale, ai Musei, ecc..partecipazione a manifestazioni e ad attività teatrali.

I vari plessi hanno vissuto una storia, un’identità ed un percorso ben definiti sul territorio, quindi dopo l’accorpamento si è perseguito l’intento di realizzare linee metodologiche, didattiche ed educative comuni.

La Scuola Secondaria Cena è inoltre stata la prima scuola di Latina ad avere un corso ad indirizzo musicale. Fino all’anno scolastico 1999/2000 la dicitura esatta era “Corso sperimentale ad indirizzo musicale” e fino ad allora la Scuola Media Cena aveva un’utenza di una classe sociale che non apparteneva di certo al territorio scolastico esistente, poiché il corso di musica sperimentale contribuiva a selezionare l’utenza. Successivamente la scuola ha cercato di favorire anche i ragazzi con particolare bisogno di fruire delle valenze formative e terapeutiche della musica.

Oggi la scuola offre una maggiore scelta nello studio dello strumento che va dal pianoforte alla chitarra classica, al violino, al flauto traverso, alla tromba, alle percussioni, al clarinetto;

é infine una delle poche scuole in Italia a poter vantare un corso specifico di violoncello.